FANDOM


Il Vincolaflussi è una delle forme di Investitura che si manifestano su Roshar. Utilizzata dai membri degli ordini dei Cavalieri Radiosi, permette di legare e manipolare le forze fondamentali della natura, chiamate dai rosharani con il nome di Flussi (Surges). Nel romanzo originale esiste una differente terminologia per distinguere l'utilizzatore dei poteri (Surgebinder) dai poteri stessi (Surgebinding), nella traduzione italiana si è preferito usare il termine “Vincolaflussi” per entrambe le definizioni.

Storia Modifica

Lente trasparente Per ulteriori informazioni su questo argomento, vedi anche: Onorlama

La nascita dei Vincolaflussi può essere considerata "un incidente di percorso". Essi furono portati su Roshar dall'umanità in fuga dopo aver distrutto Ashyn, il loro mondo natale[1]. La loro esistenza quindi non era stata nemmeno concepita da Onore e Coltivazione.

Successivamente con l'arrivo di Odio su Roshar e la nascita dei Nichiliferi, Onore creò dalla sua stessa anima[2] dieci armi, conosciute come Onorlame, capaci di controllare e manipolare due Flussi della Natura. Gli Spren videro cosa aveva fatto l'Onnipotente e lo imitarono, vincolandosi con gli esseri umani e donando il potere sui Flussi. L'Araldo Ishar vedendo in questo fenomeno un pericolo per il pianeta costrinse i Vincolaflussi a formare i Cavalieri Radiosi pretendendo che si sottoponessero a regole e giuramenti[3].

Dopo la Ritrattazione, le conoscenze sui Vincolaflussi andarono perdute e le informazioni si trasmisero solo grazie a leggende imprecise. Negli ultimi giorni dell'Era della Solitudine, il significato stesso della parola Vincolaflussi era diventato sconosciuto[4]

Fu solo nei pochi mesi che precedettero la Vera Desolazione che Roshar vide la comparsa di nuovi Vincolaflussi

Il Legame Nahel Modifica

Lente trasparente Per ulteriori informazioni su questo argomento, vedi anche: Legame Nahel

La base per la magia del Vincolaflussi è la formazione di un legame spirituale tra un umano e uno degli spren superiori[5]. E' una relazione di tipo simbiotico attraverso il quale l'essere umano ottiene l'accesso a due Vincolaflussi e lo Spren ottiene sapienza e capacità di pensiero nel regno fisico[6].

Non tutti gli esseri umani sono in grado di formare il legame, ma solo coloro che sono scelti dagli spren stessi in base alla loro personalità e alle azioni compiute durante la loro esistenza. Esistono dieci popolazioni di spren superiori capaci di dar vita al legame nahel e ciascuna di esse esige diverse peculiarità negli umani che legano.

In assenza di un legame tra uomo e spren, l'unico modo per accedere ai poteri dei Vincolaflussi è quello di impugnare una Onorlama. I rischi sono enormi: infatti non essendo sotto la supervisione di uno spren è facile che il possessore utilizzi i propri poteri in modo scellerato andando incontro ad abusi ed eccessi.Tuttavia questa evenienza è piuttosto ipotetica: con la scomparsa degli Araldi le Onorlame furono custodite per millenni, e in gran segreto, dagli abitanti di Shinovar, irraggiungibili da mani malintenzionate.

ManifestazioneModifica

Lente trasparente Per ulteriori informazioni su questo argomento, vedi anche: Folgoluce

I Vincolaflussi usano la Folgoluce come fonte di energia, senza la quale la manifestazione dei loro poteri sarebbe impossibile. La Folgoluce, trasportata dalle altempeste, viene catturata dalle gemme incastonate nelle sfere; un Vincolaflussi può assorbirla inspirandola. Mentre si trova all'interno del corpo, la Folgoluce produce un effetto simile all'adrenalina, spingendo il Vincolaflussi ad agire e muoversi[7].

Tuttavia i corpi umani sono dei contenitori imperfetti per la Folgoluce, che tende a dissiparsi nell'ambiente circostante, librandosi dal corpo dell'utilizzatore come un fumo bianco luminescente. L'espirazione accelera la dispersione, ma la Folgoluce è capace di sostenere il fisico sostituendosi all'ossigeno, per cui il Vincolaflussi non ha davvero bisogno di respirare[7]. Più Folgoluce un Vincolaflussi trattiene in se, più velocemente essa fuoriesce dal corpo[8]. Quando un Vincolaflussi esaurisce la Folgoluce nel suo corpo, viene lasciato debole ed esausto[9].

Oltre ad essere un "combustibile", la Folgoluce aumenta anche le prestazioni fisiche del corpo del Vincolaflussi. L'energia spirituale, scorrendo nelle sue vene, ne accresce forza, velocità, riflessi, resistenza e capacità di guarigione portandoli a livelli sovrumani. Quasi ogni tipo di lesione può essere curata dalla Folgoluce, inclusi problemi di vista, tessuti cicatriziali o danni spirituali causati da una Stratolama[10]. Questa guarigione si basa sull'Identità cognitiva del Vincolaflussi, sulla percezione del proprio essere[11]; se ad esempio un soldato vede le cicatrici sul suo corpo come parte di se stesso, la Folgoluce non sarà mai in grado di guarire quelle cicatrici.

FlussiModifica

Surges glyphs 2

I glifi dei dieci Flussi

I Flussi (Surges) sono le Forze fondamentali della natura, sulle quali poggiano il mondo e l'intero universo. Ogni ordine dei Cavalieri Radiosi aveva accesso a due dei Flussi, ciascuno dei quali era in "sovrapposizione" con un altro ordine. Ad esempio, i Corrivento avevano il controllo su Adesione e Gravitazione, ma l'Adesione era un Flusso a disposizione anche dei Forgialegami mentre la Gravitazione era in comune con i Rompicielo.

  • Adesione: il Flusso di Pressione e Vuoto. E' utilizzato dai Corrivento e dai Forgialegami
  • Gravitazione: il Flusso di Gravità. E' manipolato dai Corrivento e dai Rompicielo
  • Divisione: il Flusso di Distruzione e Decadimento. E' utilizzato dai Rompicielo e dai Polverizzanti.
  • Abrasione: il Flusso di Attrito. Manipolato da Polverizzanti e Danzafilo.
  • Progressione: il Flusso di Crescita e Guarigione, o Ricrescita. Utilizzato da Danzafilo e Scorgivero
  • Illuminazione: il Flusso di Luce, Suono e Varie Forme-Onda. Manipolato da Scorgivero e Tessiluce
  • Trasformazione: il Flusso di Animutazione, che governa le trasformazioni. Usato da Tessiluce e Altrovocanti.
  • Traslazione: il Flusso di Movimento e Transizione Reamica. Manipolato da Altrovocanti e Plasmavolere
  • Coesione: il Flusso di Forte Interconnessione Assiale. Usato da Plasmavolere e Salvaroccia
  • Tensione: il Flusso di Debole Interconnessione Assiale. Usato da Salvaroccia e Forgialegami

RisonanzaModifica

La combinazione dei due Flussi a disposizione di ciascun Vincolaflussi crea degli effetti unici, noti come Risonanze. La risonanza non significa che il Vincolaflussi sta usando coscientemente i suoi due poteri insieme. È piuttosto un'interazione, un riverbero naturale, molto simile all'interferenza costruttiva nelle forme d'onda[12]. Attualmente sono note solo due tipi di Risonanze:

  • Tessiluce: la risonanza si manifesta con le loro notevoli abilità mnemoniche, come le "memorie" prese da Shallan, le immagini mentali che poi ritrae nei suoi disegni[13].
  • Corrivento: la risonanza è legata alla capacità di avere al proprio seguito un grande numero di scudieri e perfino dotati di grande potenza [13].
  • Danzafilo: la risonanza ha a che fare con la capacità di comunicare con gli altri anche in lingue che il cavaliere ignora[14].

Vincolaflussi noti Modifica

Fonti Modifica

  1. Giuramento, capitolo 111
  2. Giuramento, capitolo 17
  3. Parole di Luce, capitolo 42 - epigrafe
  4. La Via dei Re, capitolo 60
  5. Arcanum Unbounded - sistema rosharano
  6. Parole di Luce, capitolo 17
  7. 7,0 7,1 La Via dei Re, prologo
  8. Parole di Luce, capitolo 2
  9. La Via dei Re, capitolo 66
  10. Parole di Luce, capitolo 33
  11. [1]
  12. Rivelato in una sessione firme a Salt Lake city nel 2017
  13. 13,0 13,1 Rivelato in una sessione firme a Chicago nel 2014
  14. Rivelato in una sessione firme a Chicago nel 2016
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.