FANDOM


Tozbek
Status personale
Status

Sconosciuto

Prima apparizione

La Via dei Re: Capitolo 3

Ultima apparizione

Parole di Luce: Capitolo 7

Nazionalità

Thaylenico

Status familiare
Coniuge

Ashlv

Caratteristiche fisiche
Razza

Umana

Sesso

Maschio

Status professionale
Affiliazione

Casata Davar

Occupazione

Capitano della
Piacere del Vento

Tozbek era il capitano della nave Piacere del Vento.

Aspetto Modifica

Era un uomo di bassa statura, con una cicatrice sulla mascella e le tipiche grandi e bianche sopracciglie thayleniche. Era solito indossare un semplice zuccotto e una giacca nera con bottoni d'argento.

Storia Modifica

Lin Davar era in affari con Tozbek da lungo tempo, sostenendo con generosi investimenti le sue attività commerciali[1]. Quando Shallan Davar deve raggiungere Jasnah Kholin, si affida alle cure del mercante thaylenico, e s'imbarca sulla sua nave dal porto di Vedenar[2]. L'uomo l'accompagnerà sulla sua nave, per quasi sei mesi, all'inseguimento dell principessa Alethi, chiedendo come pagamento alla figlia del suo benefattore una cifra fortemente scontata.

La nave giunge infine a Kharbranth e finalmente Shallan riesce a raggiungere Jasnah e a diventarne la sua pupilla. Tozbek e il suo equipaggio salpano quindi verso nuovi porti e nuovi affari. Tempo dopo, egli riceve una lettere da parte di Shallan, che gli chiedeva dove fosse la nave e quando fosse previsto un eventuale attracco a Kharbranth; il capitano scambia la richiesta di informazioni per un ordine e informa la luminobile che arriverà alla città dei campanelli entro sette giorni[3].

Quando Jasnah e Shallan decidono di recarsi alle Pianure Infrante, si affidano ai servizi della Piacere del Vento. Durante la navigazione negli Stretti Lungociglio, la nave viene affiancata da un Santhid e il capitano si oppone veemente all'idea che Shallan possa immergersi per vederlo: alla fine è però suo malgrado ad assecondare i desideri della ragazza.

Al porto di Amydlatn, Tozbek imbarca nuovi marinai per evitare di fare la lunga traversata verso Nuova Natanan a corto di uomini. Giorni dopo la nave è vittima di un raid dei sicari dei Sanguispettri che affondano l'imbarcazione e giustiziano l'equipaggio[4]: il loro obiettivo era Jasnah Kholin.

Il destino di Tozbek è ignoto.

Personalità Modifica

Tozbek era una persona calma e cauta nonché un navigatore eccellente. Quando Shallan sale a bordo della sua nave, considera la sua un'impresa impossibile e la sprona continuamente a tornare a casa.

Fonti Modifica

  1. La Via dei Re, capitolo 3
  2. Parole di Luce, capitolo 1
  3. La Via dei Re, capitolo 42
  4. Parole di Luce, capitolo 7
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.