Le Cronache della Folgoluce Wiki
Advertisement
Le Cronache della Folgoluce Wiki

L’Ordine dei Tessiluce (Lightweavers) è uno dei dieci ordini dei Cavalieri Radiosi. Sono associati alla pietra polare granato e formano il legame Nahel con degli spren chiamati Criptici. Il patrono dell’ordine era l'Araldo Shalash.

Storia[]

I Tessiluce sono sempre stati i Radiosi più interessati alle arti e l'ordine includeva molti artisti, pittori, scrittori e musicisti. Molti di loro oltre ad un amore per le arti avevano anche uno spiccato talento per gli intrighi. Durante le Epoche Araldiche, i Tessiluce contribuirono insieme agli altri ordini a difendere l'umanità dai Nichiliferi, dando conforto alle truppe nei momenti più bui o lavorando come spie.

Tessiluce conosciuti[]

Ideali dei Tessiluce[]

Non comprendete ancora la natura delle menzogne. Io stesso ho avuto quel problema, molto tempo fa. I Frammenti qui sono molto rigidi. Dovrete vedere la verità, bambina, prima di trasformarla. Proprio come un uomo dovrebbe conoscere la legge prima di infrangerla.

–Hoid, Parole di Luce, capitolo 45

Gli ideali dei Tessiluce sono molto diversi da quelli degli altri ordini. Invece di prestare giuramenti incentrati su un tema specifico (la protezione, la giustizia, la cura dei più deboli etc), i Tessiluce devono pronunciare verità su se stessi. Si teorizza che un simile sistema di avanzamento legato alla verità sia conseguenza dello stile di vita di molti Tessiluce che spesso navigano tra il confine tra realtà e finzione. E' importante perciò per loro essere in grado di separare il vero dalla menzogna, e solo con la giusta capacità di farlo possono andare avanti[1]. È stato anche ipotizzato che i loro ideali sono più flessibili perché sono più vicini a Coltivazione che ad Onore[1].

Il Primo Ideale[]

Vita prima della morte, forza prima della debolezza, viaggio prima della destinazione.

–Primo Ideale dei Cavalieri Radiosi

Verità pronunciate[]

[]

Cosa sono io? Io sono terrorizzata.

–una verità di Shallan , La Via dei Re, capitolo 45

Sono un'assassina. Ho ucciso mio padre.

–una verità di Shallan, La Via dei Re, capitolo 70

Ho ucciso mia madre

–una verità di shallan (parafrasata), Parole di Luce, capitolo 88

Poteri[]

I Tessiluce hanno accesso ai flussi di Illuminazione e Trasformazione.

Illuminazione[]

E' la capacità di manipolare la luce e il suono per creare illusioni visive e uditive. L’illusione non si basa semplicemente su ciò che il Tessiluce immagina, ma su quello che desidera creare, richiedendo perciò sia una completa immagine mentale di ciò che si intende creare, che una certa connessione spirituale con essa[2].

Una volta che la creazione è stata modellata, il Vincolaflussi espira una nuvola di Folgoluce per formare l'illusione[3]. L'immagine illusoria può essere creata ovunque, ma richiede un approvvigionamento costante di Folgoluce per cui il Vincolaflussi - o il Criptico a cui è legato- deve rimanere vicino ad essa. E' la Folgoluce che il Vincolaflussi trattiene ad alimentare l’illusione, attingendo dall’eccesso che di solito trasuda sopra la pelle ed eliminando così la luminescenza che in genere avvolge il Cavaliere[4]. La quantità di Folgoluce richiesta dall'illusione dipende dalla sua complessità[5]. L'immagine illusoria non ha sostanza e se un oggetto passa fisicamente attraverso l'illusione, l'immagine s'increspa e si sfalda in Folgoluce finché l'oggetto non si ritira[6]. La normale luce solare non passa attraverso l'illusione; se il Vincolaflussi vuole vedere attraverso di essa, deve creare un foro attraverso l'immagine. I più esperti in questo Flusso possono anche legare l'illusione ad un oggetto infuso di folgoluce, come una sfera[7]

Se l'illusione viene posta direttamente sul Cavaliere, essa si adatterà ai suoi vestiti e ai suoi accessori e seguirà in modo automatico i suoi movimenti e le sue espressioni facciali. A meno che il Vincolaflussi non dissolva intenzionalmente la sua creazione, essa rimarrà attiva fino all'esaurimento della Folgoluce presente nei paraggi.

Trasformazione[]

Lente trasparente.png Per ulteriori informazioni su questo argomento, vedi anche: Animutazione

Il Vincolaflussi entra parzialmente nel Reame Cognitivo per convincere un oggetto a cambiare la propria materia. Se la "persuasione" ha successo l'oggetto si trasforma nel Regno Fisico. Alcune trasformazioni sono più semplici rispetto ad altre, perché ogni Essenza è differente, e ciascuna offre vantaggi e svantaggi quando viene usata come substrato per l’Animutazione[8].

Citazioni[]

Malchin fu ostacolato, poiché anche se non era inferiore a nessuno nelle arti della guerra, non era adatto per i Tessiluce; egli desiderava che i suoi giuramenti fossero elementari e diretti, eppure i loro spren erano di mentalità aperta, per quanto ci è dato comprendere, in definizioni attinenti a questa materia; il procedimento includeva pronunciare delle verità come un approccio a una soglia di consapevolezza di sé che Malchin non avrebbe mai potuto raggiungere.

–Da Parole di luce, capitolo 12, pagina 12, (Parole di Luce, capitolo 57, epigrafe)

Tuttavia, gli ordini non furono scoraggiati da una sconfitta tanto tremenda, poiché i Tessiluce fornirono assistenza spirituale; furono indotti da quelle gloriose creazioni ad arrischiare un secondo assalto.

–Da Parole di luce, capitolo 21, pagina 10 , (Parole di Luce, capitolo 47, epigrafe)

Non è una coincidenza che questi Tessiluce includessero molti individui con una vocazione artistica; ovvero: scrittori, artisti, musicisti, pittori, scultori. Considerando il temperamento generale dell’ordine, i racconti delle loro strane e varie abilità mnemoniche possono essere stati abbelliti.

–Da Parole di luce, capitolo 21, pagina 10, (Parole di Luce, capitolo 49, epigrafe)

Curiosità[]

  • Se Elhokar fosse vissuto abbastanza a lungo da pronunciare la sua prima verità, avrebbe confessato di essere un cattivo re[9].

Fonti[]

Cavalieri Radiosi
CorriventoRompicieloPolverizzantiDanzafiloScorgiveroTessiluceAltrovocantiPlasmavolereSalvarocciaForgialegami
Advertisement