FANDOM


Capitolo precedente Regola di sangue Capitolo successivo
Stivali La natura arrossisce


Punto di Vista: Torol Sadeas
ambientazione: Pianure Infrante

EpigrafeModifica

"Forma estrosa, tinte oltre la comprensione;
I suoi superbi canti noi tutti agogniamo.
Dobbiamo attirare gli spren della creazione;
I canti basteranno finché non impariamo.
"

— Dal Canto della Revisione degli Ascoltatori, CCLXXIX strofa


TramaModifica

Alethkar ha davvero bisogno di essere forte. Così io la renderò con la potenza del pugno e il dominio del sangue.

–Torol Sadeas, Parole di Luce, capitolo 29

Sadeas è impegnato in una sortita non autorizzata sugli altopiani[1], il suo ennesimo gesto di sfida contro Dalinar Kholin[2][3]. Amaram manifesta tutta la sua disapprovazione e invita il suo signore ad appianare le divergenze con Dalinar e il Re per il bene del Regno. Sadeas replica che renderà Alethkar forte, ma a modo suo. Sadeas torna quindi in tutta fretta ai campi alethi per assistere ad un duello di Adolin Kholin.

Sadeas viene raggiunto da sua moglie Ialai che gli rivela di aver finalmente scoperto cosa è accaduto al palazzo del Re, due settimane prima: un attentato maldestro contro Elhokar. I due cercano di ipotizzare chi sia il mandante e sospettano di Thanadal. Sadeas propone alla moglie l'opportunità di usare la carica di altoprincipe dell'informazione per scoprire altri dettagli, ma Ialai non è d'accordo: finirebbe per rafforzare le pretese di comando di Dalinar; i due finiscono per stabilire che al momento giusto useranno le dimissioni da quella carica per indebolire il Re.

L'attenzione di Sadeas si sposta quindi sul duello e -guardando le movenze di Adolin- capisce che il giovane Kholin si sta limitando per sembrare debole. Sadeas loda la strategia del figlio di Dalinar e una volta terminato lo scontro, chiede alla moglie di cessare di versare gli incentivi per dissuadere gli stratoguerrieri a duellare contro il ragazzo[4].

Personaggi Modifica

Apparsi Modifica



Menzionati Modifica



Luoghi e termini menzionatiModifica


Note Modifica

  1. Alla fine infatti Sadeas, lascerà ai piedi di Hatham la cuorgemma appena conquistata. L'intento è quello di indebolire le accuse di Dalinar che insinuano che il rivale si oppone al Re per semplice cupidigia.
  2. Sadeas ha notato che l'Eccitazione si è indebolita. Lui spiega questo fatto con l'inutilità della guerra con i Parshendi. La spiegazione forse è ben diversa
  3. Sadeas in questa circostanza rivela che nel 1° anno di guerra ha trucidato personalmente un gruppo Parshendi inermi che si erano arresi a lui.
  4. Ialai fa notare che è una mossa pericolosa

Curiosità Modifica

Il titolo originale del capitolo era "Rule of Blood", in riferimento ad una frase rivolta da Sadeas ad Amaram. In italiano è stata tradotta in modo letterale, con "Regola di sangue", mentre nel capitolo stesso viene tradotto nel modo più consono (dominio del sangue).

Parole di Luce - Libro II

Prologo: Dubitare
Cap 1: Il Santhid
Cap 2: Ponte Quattro
Cap 3: Lo schema
Cap 4: Custode di segreti
Cap 5: Ideali
Cap 6: Terribile distruzione
Cap 7: Fiamma libera
Cap 8: Coltelli nella schiena – soldati sul campo
Cap 9: Camminare in una tomba
Cap 10: Un tappeto rosso un tempo bianco
Cap 11: Un’illusione della percezione
Cap 12: Eroe
I-1: Narak
I-2: Ym
I-3: Rysn
I-4: L’ultima legione
Cap 13: Il capolavoro del giorno
Cap 14: Ferroposa
Cap 15: Una mano con la torre
Cap 16: Maestro spadaccino
Cap 17: Uno schema
Cap 18: Lividi
Cap 19: Cose sicure
Cap 20: La freddezza della chiarezza
Cap 21: Ceneri

Cap 22: Luci nella tempesta
Cap 23: Assassino
Cap 24: Tyn
Cap 25: Mostri
Cap 26: La piuma
Cap 27: Invenzioni per distrarre
Cap 28: Stivali
Cap 29: Regola di sangue
Cap 30: La natura arrossisce
Cap 31: La quiete prima
Cap 32: Colui che odia
Cap 33: Fardelli
Cap 34: Boccioli e torte
I-5: Il cavalcatempeste
I-6: Zahel
I-7: Taln
I-8: Una forma di potere
Cap 35: La tensione multipla dell’infusione simultanea
Cap 36: Una donna nuova
Cap 37: Una questione di prospettiva
Cap 38: La tempesta silenziosa
Cap 39: Eterocromatico
Cap 40: Palona
Cap 41: Cicatrici
Cap 42: Semplici vapori
Cap 43: I sanguispettri
Cap 44: Una forma di giustizia
Cap 45: Festa di mezzo
Cap 46: Patrioti

Cap 47: Astuzie femminili
Cap 48: Niente più debolezze
Cap 49: Guardare il mondo che si trasforma
Cap 50: Gemme grezze
Cap 51: Eredi
Cap 52: Nel cielo
Cap 53: Perfezione
Cap 54: La lezione di Veil
Cap 55: Le regole del gioco
Cap 56: Spinabianca liberato
Cap 57: Uccidere il vento
Cap 58: Mai più
I-9: Lift
I-10: Szeth
I-11: Ritmi nuovi
Cap 59: Celere
Cap 60: Veil cammina
Cap 61: Obbedienza
Cap 62: Colui che uccise le promesse
Cap 63: Un mondo in fiamme
Cap 64: Tesori
Cap 65: Chi lo merita
Cap 66: Folgoeletti
Cap 67: Saliva e bile
Cap 68: Ponti
Cap 69: Nulla
Cap 70: Da un incubo
Cap 71: Veglia

Cap 72: Ragioni egoistiche
Cap 73: Mille creature zampettanti
Cap 74: A cavallo della tempesta
Cap 75: Vera gloria
I-12: Lhan
I-13: Un ruolo da giocare
I-14: Taravangian
Cap 76: La lama nascosta
Cap 77: Fiducia
Cap 78: Contraddizioni
Cap 79: Verso il centro
Cap 80: Combattere la pioggia
Cap 81: L’ultimo giorno
Cap 82: Per gloria illuminata
Cap 83: L’illusione del tempo
Cap 84: Colui che salva
Cap 85: Inghiottito dal cielo
Cap 86: Motivi di luce
Cap 87: Gli spruzzi
Cap 88: L’uomo che possedeva i venti
Cap 89: I Quattro
Epilogo: Arte e aspettativa



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.