FANDOM


Capitolo precedente La freddezza della chiarezza Capitolo successivo
Cose sicure Ceneri


Punto di Vista: Shallan Davar
ambientazione: Terre Gelide

EpigrafeModifica

"Forma estrosa, beltà e ispirazione.
Canti ch'essa crea son i più agognati.
Pur se dall'artista son mal interpretati,
Vengon spren ai fati della fondazione
"

— Dal Canto di Elencazione degli Ascoltatori, XC strofa


TramaModifica

Shallan: «Cosa faresti, Vathah, per cancellare il passato? Proteggeresti invece di uccidere, se potessi scegliere? Salveresti invece di derubare, se potessi fare tutto da capo? Mentre noi stiamo qui a parlare, brava gente sta morendo. Tu puoi impedirlo.»
Vathah: «Non possiamo cambiare il passato.»
Shallan: «Io posso cambiare il vostro futuro»
— Shallan e Vathah, Parole di Luce, capitolo 20
All'imbrunire, Shallan e la sua compagnia raggiungono la colonna di fumo. Si tratta di una carovana di mercanti che nonostante abbia subito la perdita di alcuni carri è ancora integra. Il gruppo viene contattato da due esploratori della carovana che entrano in panico alla vista della banda di disertori; la loro situazione non potrebbe essere peggiore: presi nel mezzo, tra disertori e banditi. Shallan offre agli esploratori la sua "protezione" in cambio di un passaggio fino alle Pianure infrante. Gli esploratori sono divertiti dalla sua proposta ma non hanno nulla da obiettare: sanno che nessuno uscirà vivo dall'imminente scontro.

Shallan si mette al lavoro e nonostante le proteste di Tvlakv, porta con sé Bluth[1] per negoziare con i disertori[2]. La trattativa è difficile: la ragazza chiede il loro aiuto contro i banditi, facendo appello sul loro onore e promettendo che tutte le loro colpe passate saranno cancellate. Il loro leader, Vathah è scettico e vorrebbe farla sua prigioniera, ma i suoi uomini esitano. Sono stanchi di vivere di stenti e ruberie nelle terre selvagge e ricominciare da capo è per loro un'idea troppo allettante. Guidati da un uomo con una benda su un occhio[3], i disertori rompono gli indugi e si lanciano alla carica per prestare soccorso alla carovana sotto attacco dei banditi.

Shallan esausta si accascia vicino al carro.Schema si congratula con lei, per come ha usato menzogne e verità per trasformare quegli uomini.

Personaggi Modifica

Apparsi Modifica



Luoghi e termini menzionatiModifica


Note Modifica

  1. Bluth ha in mano un foglio. Si tratta del disegno che Shallan ha realizzato il giorno prima. Un Bluth idealizzato. Come dovrebbe essere.
  2. Prima di parlare con loro, Shallan assorbe folgoluce da una sfera: "Prese un respiro profondo. Bluth sollevò la sua sfera e la guardò, poi grugnì come se fosse sorpreso."
  3. Gaz.
Parole di Luce - Libro II

Prologo: Dubitare
Cap 1: Il Santhid
Cap 2: Ponte Quattro
Cap 3: Lo schema
Cap 4: Custode di segreti
Cap 5: Ideali
Cap 6: Terribile distruzione
Cap 7: Fiamma libera
Cap 8: Coltelli nella schiena – soldati sul campo
Cap 9: Camminare in una tomba
Cap 10: Un tappeto rosso un tempo bianco
Cap 11: Un’illusione della percezione
Cap 12: Eroe
I-1: Narak
I-2: Ym
I-3: Rysn
I-4: L’ultima legione
Cap 13: Il capolavoro del giorno
Cap 14: Ferroposa
Cap 15: Una mano con la torre
Cap 16: Maestro spadaccino
Cap 17: Uno schema
Cap 18: Lividi
Cap 19: Cose sicure
Cap 20: La freddezza della chiarezza
Cap 21: Ceneri

Cap 22: Luci nella tempesta
Cap 23: Assassino
Cap 24: Tyn
Cap 25: Mostri
Cap 26: La piuma
Cap 27: Invenzioni per distrarre
Cap 28: Stivali
Cap 29: Regola di sangue
Cap 30: La natura arrossisce
Cap 31: La quiete prima
Cap 32: Colui che odia
Cap 33: Fardelli
Cap 34: Boccioli e torte
I-5: Il cavalcatempeste
I-6: Zahel
I-7: Taln
I-8: Una forma di potere
Cap 35: La tensione multipla dell’infusione simultanea
Cap 36: Una donna nuova
Cap 37: Una questione di prospettiva
Cap 38: La tempesta silenziosa
Cap 39: Eterocromatico
Cap 40: Palona
Cap 41: Cicatrici
Cap 42: Semplici vapori
Cap 43: I sanguispettri
Cap 44: Una forma di giustizia
Cap 45: Festa di mezzo
Cap 46: Patrioti

Cap 47: Astuzie femminili
Cap 48: Niente più debolezze
Cap 49: Guardare il mondo che si trasforma
Cap 50: Gemme grezze
Cap 51: Eredi
Cap 52: Nel cielo
Cap 53: Perfezione
Cap 54: La lezione di Veil
Cap 55: Le regole del gioco
Cap 56: Spinabianca liberato
Cap 57: Uccidere il vento
Cap 58: Mai più
I-9: Lift
I-10: Szeth
I-11: Ritmi nuovi
Cap 59: Celere
Cap 60: Veil cammina
Cap 61: Obbedienza
Cap 62: Colui che uccise le promesse
Cap 63: Un mondo in fiamme
Cap 64: Tesori
Cap 65: Chi lo merita
Cap 66: Folgoeletti
Cap 67: Saliva e bile
Cap 68: Ponti
Cap 69: Nulla
Cap 70: Da un incubo
Cap 71: Veglia

Cap 72: Ragioni egoistiche
Cap 73: Mille creature zampettanti
Cap 74: A cavallo della tempesta
Cap 75: Vera gloria
I-12: Lhan
I-13: Un ruolo da giocare
I-14: Taravangian
Cap 76: La lama nascosta
Cap 77: Fiducia
Cap 78: Contraddizioni
Cap 79: Verso il centro
Cap 80: Combattere la pioggia
Cap 81: L’ultimo giorno
Cap 82: Per gloria illuminata
Cap 83: L’illusione del tempo
Cap 84: Colui che salva
Cap 85: Inghiottito dal cielo
Cap 86: Motivi di luce
Cap 87: Gli spruzzi
Cap 88: L’uomo che possedeva i venti
Cap 89: I Quattro
Epilogo: Arte e aspettativa



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.