Le Cronache della Folgoluce Wiki
Advertisement
Le Cronache della Folgoluce Wiki

L'Origine delle tempeste o più semplicemente l'Origine è il luogo dove i rosharani ritengono si formino le altempeste[1]. Si supponeva che si trovasse ad est del continente, nel bel mezzo dell'Oceano delle Origini. Storicamente, ci sono stati alcuni tentativi di navigare verso l'Origine, ma di tutte le navi partite, nessuna è mai tornata[2].

Alcuni dei grandi spren di Roshar sembrano avere un legame con l'Origine. Quando non è in corso un'altempesta, Dalinar avverte la presenza del Folgopadre in quella direzione[3].Cusicesh s'innalza nella baia di Kasitor e forma un volto che guarda verso l'Origine ogni giorno alle sette e quarantasei del mattino[4].

Leggende[]

C'è qualche disaccordo su Roshar riguardo alla vera natura dell'Origine. Mentre gli antichi miti affermano che ogni altempesta si formi lì, i moderni guardatempeste credono che esista un’unica tempesta che gira attorno al pianeta[5].

Puuli e suo nonno credono che ci siano degli uomini che vivono su un'isola nascosta vicino l'Origine. Secondo la loro storia, quelle persone, devono tornare con "La luce nelle loro tasche" e ripristinare il regno caduto di Natanatan.[6]

Al contrario, alcune storie suggeriscono che l'Origine potrebbe essere il luogo che genererebbe i Nichiliferi. Uno di questi miti è quello di Derethil e della Velabonda . Nella storia, il re Derethil, naviga verso ovest cavalcando le tempeste e s'imbatte in un gorgo circondato da isole popolate dagli Uvara[7].

Fonti[]


Advertisement