Le Cronache della Folgoluce Wiki
Advertisement
Le Cronache della Folgoluce Wiki
Una forza mentale, che tiene insieme il suo spirito, impedendogli di disperdersi.

–Mistborn: Secret History - parte 2 capitolo 1, (traduzione non ufficiale)

Con il termine Ombra Cognitiva (Cognitive Shadow) ci si riferisce a uno spirito che non si è ancora spostato nell'aldilà[1].In generale quindi, sono analoghi al concetto di fantasmi sulla Terra.

Descrizione[]

Le ombre cognitive possono essere create da una varietà di processi. Alcuni di loro vengono creati quando una persona ha un attaccamento sufficiente a qualcosa nel Regno Fisico. Quando il portatore di uno dei Frammenti (dopo molto tempo assieme ad esso) muore, diventa un'Ombra cognitiva che può continuare ad agire.[2] L'aspetto cognitivo di una persona deceduta di recente può diventare un'ombra cognitiva trovando una fonte di investitura per ancorarsi al Reame cognitivo prima di passare all'aldilà. L'Investitura sostituisce le parti dell'anima fornendole un'ancora nel Regno Cognitivo.[3] Alcuni portatori dei Frammenti possono preparare un'ombra cognitiva durante o appena prima della loro morte, consentendo a una parte del loro potere di continuare a funzionare, il Folgopadre è un esempio di questo.[4]

Manifestazioni[]

Le ombre cognitive si presentano su diversi mondi del Cosmere anche se la maniera in cui si manifestano varia a seconda del pianeta e soprattutto del Frammento che lo governa.

Roshar[]

Coalescenti[]

Quando i cantori si sono rivolti a Odio per chiedere aiuto nel combattere gli umani, il dio ha infuso alcuni di loro con il suo potere, trasformandoli in Ombre cognitive.[5] Essi risiedono su Braize, ma ritornano su Roshar durante ogni Desolazione. Poiché hanno perso i loro corpi molto tempo fa, devono possedere i corpi di cantori viventi; così facendo distruggono la mente del corpo posseduto.[6] Questo ciclo di rinascita affatica le menti dei Coalescenti che, alla fine, impazziscono.[5] Odio potrebbe rimuovere l'Investitura che mantiene in vita un Coalescente, se ciò dovesse accadere manderebbe quel Coalescente nell'Aldilà.[7]

Araldi[]

Quando gli Araldi dell'Onnipotente sottoscrissero il Giuripatto, ottennero un collegamento diretto con Onore. Questa connessione li ha trasformati in Ombre cognitive. Ogni volta che tornano su Roshar, viene creato un nuovo corpo per loro.[8] A differenza dei Ritornati, non hanno bisogno di consumare l'Investitura per rimanere nei loro corpi.[9]

Folgopadre[]

Prima che Onore venisse ucciso e scheggiato da Odio, il Folgopadre era solo lo spren delle Altempeste. Dopo la morte di Onore, l'Ombra cognitiva del suo portatore, Tanavast, è stata assorbita dal Folgopadre[10], anche se non sembra che lo spren abbia i ricordi di Tanavast.

Scadrial[]

Dopo la sua morte, Kelsier ha trovato il Pozzo dell'Ascensione nel Reame Cognitivo e, con l' aiuto di Preservazione venne infuso del suo potere diventando un'Ombra Cognitiva. Tuttavia, in un primo momento non fu in grado di andarsene poiché il Pozzo era stato concepito per essere una prigione[11]. Solo quando Vin rilasciò inavvertitamente Rovina, Kelsier fu in grado di viaggiare nel Reame Cognitivo di Scadrial ma non in quello fisico i suoi legami con quel reame erano sono stati recisi dalla sua morte.[12] Con l'aiuto di un dispositivo realizzato dal gruppo di worldhoppers Ire, riuscì a diventare il ricettacolo di Preservazione dopo la morte di Leras, anche se, secondo Rovina, era di gran lunga più debole e limitato di qualunque altro portatore di Frammenti[13].

Nalthis[]

Quando Concessione crea i Ritornati, usa i Soffi Divini per fissare l'ombra cognitiva della persona deceduta nel suo corpo originario.[14] Questo processo fa sì che i Ritornati perdano ogni ricordo della loro vita precedente. I Ritornati devono consumare un Soffio ogni otto giorni per alimentare l'investitura che li mantiene in vita[15]: se non trovano una fonte di cui nutrirsi alla fine consumeranno il proprio Soffio andando in contro alla morte definitiva.

Trenodia[]

A causa della natura dell'Investitura e della mancanza di un frammento[16] le Ombre (Shade) di Threnody non sono consapevoli di sé come le normali Ombre cognitive[17] ma sono in grado di interagire con il regno fisico in maniera peculiare. In genere si disinteressano dei mortali, muovendosi in giro in modo quieto e silenzioso, invisibili di giorno e come umanoidi biancastri e luminescenti dagli occhi verdi, durante la notte. Tuttavia basta correre, accendere un fuoco o versare sangue altrui per attirare la loro attenzione e scatenarle: il loro colore cambia dal bianco al nero, i loro occhi si accendono di rosso e il loro tocco è in grado di far avvizzire le persone, uccidendole[18].

Qualsiasi persona[18] o animale[19] ucciso da un'ombra diventa a sua volta un'ombra. Non si sa come siano state create le prime Ombre, tuttavia, quando Nazh incontra per la prima volta Kelsier, è scioccato dal fatto che Kelsier sia riuscito a diventare un'Ombra cognitiva e dice che è "un rito importante"[20]. Le ombre sono respinte e possono essere danneggiate dall'argento, anche se non è noto se questo si applichi anche ad altri tipi di ombre cognitive[21]. Se qualche altra Ombra cognitiva viaggiasse su Threnody, non diventerebbe un'Ombra[22], e se un'Ombra riuscisse a lasciare Threnody, non sarebbe distrutta.[23]

Fonti[]

Cosmere
Frammenti AmbizioneAutonomiaColtivazioneDevozioneDominioConcessioneOnoreOdioPreservazioneRovina
Pianeti e Luoghi Sistema rosharanoRosharAshynBraizeSistema DrominadFirst of the SunNalthisScadrialSelTaldainObrodaiTrenodiaVaxYolenSilverlight
Concetti & Termini AscensioneAdonalsiumFortunaFrantumazioneFrammentiInvestituraPerpendicolaritàScheggiaSliverOmbra CognitivaWorldhoppers
Advertisement