FANDOM


Makkek era un ladro di Ironsway divenuto, grazie a Szeth, un potente signore del crimine della Bavland.

Storia Modifica

Makkek era membro di una banda di criminali che infestava i vicoli della cittadina di Ironsway. Viveva di piccoli furti, finché lui e i suoi compagni non aggrediscono un lavoratore itinerante chiamato Took. I malviventi lo uccidono e mentre saccheggiano il corpo, Makkek trova la giuripietra di Szeth. Lo shin lo informa quindi che è appena diventato il suo servitore.[1]

Makkek capisce le potenzialità dell'uomo e inizia subito ad utilizzarlo per sbarazzarsi dei suoi compagni, ora diventati scomodi, e di tutti i criminali che si oppongono alla sua ascesa. In breve tempo si assicura il controllo di Bornwater e inizia a valutare l'ipotesi di trasferirsi e iniziare un nuovo giro di affari in una città più grande.

I suoi sogni s'infrangono quando ordina a Szeth di assassinare un nuovo rivale. Non appena lo shin lascia la bisca, un gruppo di uomini di una misteriosa organizzazione, attacca Makkek e lo uccide, rubandogli la giuripietra.[2]

Fonti Modifica

  1. La Via dei Re, Interludio 3
  2. La Via dei Re, Interludio 6
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.