Le Cronache della Folgoluce Wiki
Advertisement

I lurg sono delle creature anfibie native di Roshar.

Aspetto[]

I lurg sono piccoli, hanno gli occhi al centro della schiena e sono dotati di sei zampe che usano per afferrare la superficie delle pietre e per manipolare la seta umida che producono[1]. Quando un lurg si muove, saltando rapidamente da una roccia all'altra, lascia nel luogo dove è atterrato una macchia di muco. Esso conferisce alla pelle dei lurg, in genere di colore verde e marrone, un aspetto lucido.

Ecologia[]

I lurg si nutrono degli insetti che escono allo scoperto subito dopo il passaggio di un'altempesta. Durante i periodi tra una tempesta e l'altra invece, i lurg si posizionano su una roccia e filano un bozzolo - non più grande di un pugno- intrecciando i filamenti di seta bianca che producono dalla bocca. Il lurg quindi impermeabilizza la parete interna del bozzolo con del muco, mentre l'esterno sarebbe stato facilmente sciolto dall'acqua delle nuove piogge, permettendo alla creatura di liberarsi e tornare a caccia[1].

Fonti[]

Forme di Vita
Grangusci AbissaliLancerynYu-nerigTai-na
Fauna AcquerosseAnguilla celesteKhornakSanthidAscigugioCanterinoChullGemmadantiCoracotCremlingKurlLarkinLurgSpinabiancaRyshadiumAltogranchiLanka
Flora AlbrecciaBranzahCorteccia delle balzeCrostaspinaFogliamaraFronzolanaGrovispuglioInvernaliaLitobulboLungaradiceMuschioviteNarbinNerovinaNodoserbaPiromuschioPunzecchianteScistoscorzaTalleoTenemYammaCeppogrossoFathomI-nahAlberi di MarkelAlberi di JellaVivim
Advertisement