FANDOM


Capitolo precedente Impresse in lei Capitolo successivo
Contemplatore Occhi di rosso e di blu

Punto di Vista: Shallan
ambientazione: Kharbranth

EpigrafeModifica

In un battito di cuore, Alezarv fu lì, coprendo una distanza che avrebbe richiesto più di quattro mesi per essere percorsa a piedi

–Un altro racconto popolare, questo riportato in Fra gli occhiscuri, di Calinam. Pagina 102. Storie di viaggi istantanei e delle Giuriporte pervadono questi racconti.

TramaModifica

Di solito, per ottenere un disegno intenso, lei doveva memorizzare consciamente una scena. Un battito di palpebre, congelando il mondo e imprimendolo nella sua mente. Non lo aveva fatto quando Jasnah aveva annientato i ladri. Era stata troppo paralizzata dall'orrore o da un fascino morboso. Malgrado quello, poteva vedere ciascuna di quelle scene nella sua mente, vivide come se le avesse memorizzate di proposito. E questi ricordi non svanivano quando li disegnava. Non riusciva a fare in modo che la sua mente se ne sbarazzasse. Quelle morti erano impresse a fuoco dentro di lei.

–La Via dei Re, capitolo 39

Shallan è nella sua stanza intenta a disegnare la morte dei quattro rapinatori avvenuta tre notti prima, anche se lei non ne ha deliberatamente preso la memoria. Shallan riesamina le azioni di Jasnah alla luce di ciò che ha imparato sulle scuole di filosofia. Mentre riflette sul furto dell'animutante, che la tormenta quanto le uccisioni, all'improvviso si accorge di cosa sta disegnando e inorridisce[1] Ancora più turbata, la ragazza abbandona precipitosamente le sue stanze, solo per imbattersi in una servitrice che la informa che una delle sue distacanne sta brillando.

Shallan scrive a suo fratello che è riuscita a rubare l'animutante ma che un suo ritorno prematuro a casa sarebbe troppo sospetto agli occhi di Jasnah. Per essere liberi dalla principessa alethi, la ragazza deve aspettare che scopra l'animutante falso e che pensi che si sia rotto. Per questo, chiede a Nan Balat di resistere ancora qualche settimana. Balat la informa che gli amici di suo padre[2] sono tornati di nuovo alla tenuta e che questa volta hanno chiesto di lei.

Quando una cameriera entra nel suo appartamento per pulirlo, Shallan nota di non averla mai vista e in preda alla paranoia porta con sé l'animutante. Due ore più tardi, seduta nei giardini del palazzo, Shallan, dopo essersi calmata disegnando, decide di iniziare a capire come funziona l'animutante, dato che Luesh è morto. I suoi tentativi sono vani e nella mente della ragazza si fa strada un'idea pericolosa: consegnare l'animutante ai ferventi o al re vediano in cambio di protezione.

Personaggi Modifica

Apparsi Modifica

Menzionati Modifica

Luoghi e termini menzionatiModifica



Note Modifica

  1. Si tratta dell'omicidio del padre
  2. I Sanguispettri
La Via dei Re - Libro I

Preludio a Le cronache della Folgoluce
Prologo: Uccidere
Cap 1: Folgoeletto
Cap 2: L’Onore è morto
Cap 3: La città dei campanelli
Cap 4: Le pianure infrante
Cap 5: Eretica
Cap 6: Ponte Quattro
Cap 7: Ragionevolezza
Cap 8: Prossimo alla fiamma
Cap 9: Dannazione
Cap 10: Storie di chirurghi
Cap 11: Gocce
I-1: Ishikk
I-2: Nan Balat
I-3: La gloria dell’ignoranza
Cap 12: Unità
Cap 13: Dieci battiti di cuore
Cap 14: Giorno di paga
Cap 15: L’esca
Cap 16: Bozzoli
Cap 17: Un tramonto rosso sangue
Cap 18: Altoprincipe di Guerra
Cap 19: Pioggia di stelle
Cap 20: Scarlatto
Cap 21: Perche’ gli uomini mentono
Cap 22: Occhi, mani o sfere?
Cap 23: Molti usi
Cap 24: La galleria delle mappe

Cap 25: Il macellaio
Cap 26: Immobilità
Cap 27: Servizio burrone
Cap 28: Decisione
I-4: Rysn
I-5: Axies il collezionista
I-6: Un’opera d’arte
Cap 29: Errorganza
Cap 30: Oscurità invisibile
Cap 31: Sotto la pelle
Cap 32: Trasporto laterale
Cap 33: Cimatica
Cap 34: Folgomuro
Cap 35: Una luce per vedere
Cap 36: La lezione
Cap 37: Lati
Cap 38: Contemplatore
Cap 39: Impresse in lei
Cap 40: Occhi di rosso e blu
Cap 41: Di Alds e Milp
Cap 42: Mendicanti e cameriere
Cap 43: Il derelitto
Cap 44: Il Pianto
Cap 45: Shadesmar
Cap 46: Tanavast
Cap 47: Benedizioni
Cap 48: Fragola
Cap 49: Passione
Cap 50: Polvere rompischiena

Cap 51: Sas Nahn
I-7: Baxil
I-8: Geranid
I-9: La morte indossa il bianco
Cap 52: Una strada per il sole
Cap 53: Dunny
Cap 54: Blateruglio
Cap 55: Un Broam di smeraldo
Cap 56: Quel libro folgorato
Cap 57: Velabonda
Cap 58: Il viaggio
Cap 59: Un Onore
Cap 60: Ciò che non possiamo avere
Cap 61: Giusto per sbaglio
Cap 62: Tre glifi
Cap 63: Paura
Cap 64: Un uomo di estremi
Cap 65: La Torre
Cap 66: Codici
Cap 67: Parole
Cap 68: Eshonai
Cap 69: Giustizia
Cap 70: Mare di vetro
Cap 71: Registrato nel sangue
Cap 72: Veristitaliana
Cap 73: Fiducia
Cap 74: Sanguispettro
Cap 75: In cima
Epilogo: Di maggior valore

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.