FANDOM


Capitolo precedente Trasporto laterale Capitolo successivo
Sotto la pelle Cimatica

Punto di Vista: Kaladin
ambientazione: Pianure Infrante (Campo Sadeas, Altopiano della Torre)

EpigrafeModifica

Vivevano in cima a un palazzo che nessun uomo poteva raggiungere, ma tutti potevano visitare. La città torre stessa, non costruita da mano d'uomo.

–Anche se La canzone dell'ultima estate è un racconto immaginario romanzesco del terzo secolo dopo la Ritrattazione, è probabilmente un valido riferimento in questo caso. Vedi pagina 27 della traduzione di Varala e il sottotesto

SommarioModifica

Kaladin osservava, osservava davvero. Non aveva mai studiato le tattiche e le esigenze dell'intero esercito in questi assalti. Aveva considerato solo i bisogni della propria squadra. Era un errore stupido, uno che non avrebbe dovuto commettere. Non l'avrebbe commesso, se avesse ancora pensato a sé stesso come a un vero soldato. Lui odiava Sadeas; odiava il modo in cui quell'uomo usava le squadre di pontieri. Ma non avrebbe dovuto cambiare la tattica base del Ponte Quattro senza considerare lo schema più ampio della battaglia.

–La Via dei Re, capitolo 32

Un nuovo gruppo di schiavi viene smistato tra le squadre pontieri e Lopen, un Herdaziano senza un braccio, viene scelto da Kaladin per unirsi al Ponte Quattro. Il corno d'allarme risuona e i pontieri entrano in azione; Lopen, Dabbid e Hobber seguono gli uomini dell'ex-lanciere fornendo loro acqua e dando così un aiuto enorme. Arrivati al penultimo altopiano, Kaladin vede che i Parshendi sono già posizionati[1]. Si rende conto che se durante la sortita perdessero un altro paio di uomini, la squadra non riuscirebbe più ad essere efficiente e il ponte potrebbe cadere, condannandoli tutti. Kaladin ordina allora al Ponte Quattro di usare la tecnica del trasporto laterale.

La manovra è un successo[2]: nessuno del Ponte Quattro è morto. Kaladin tuttavia si rende conto che lui ha minato la buona riuscita dell'assalto. La maggior parte degli altri ponti sono caduti, sia a causa del fuoco concentrato dei Parshendi, sia per i loro maldestri tentativi di emulare il Ponte Quattro. Solo pochi ponti sono posizionati e la carica di cavalleria per aggredire le linee Parshendi è troppo debole e dispersa per essere utile. L'esercito di Sadeas è costretto alla ritirata.

Lamaril e Gaz si presentano con alcuni uomini, pronti a uccidere Kaladin. Kaladin invece li convince che hanno bisogno che sia vivo, affinché possa convincere Sadeas che questa non sia stata una loro idea. Lamaril abbocca all'esca e anziché uccidere il pontiere, lo fa brutalmente pestare dai soldati.

Personaggi Modifica

Apparsi Modifica


Menzionati Modifica

Luoghi e termini menzionati Modifica


Note Modifica

  1. La battaglia si svolge sull'altopiano della Torre
  2. Kaladin attinge nuovamente dalla Folgoluce
La Via dei Re - Libro I

Preludio a Le cronache della Folgoluce
Prologo: Uccidere
Cap 1: Folgoeletto
Cap 2: L’Onore è morto
Cap 3: La città dei campanelli
Cap 4: Le pianure infrante
Cap 5: Eretica
Cap 6: Ponte Quattro
Cap 7: Ragionevolezza
Cap 8: Prossimo alla fiamma
Cap 9: Dannazione
Cap 10: Storie di chirurghi
Cap 11: Gocce
I-1: Ishikk
I-2: Nan Balat
I-3: La gloria dell’ignoranza
Cap 12: Unità
Cap 13: Dieci battiti di cuore
Cap 14: Giorno di paga
Cap 15: L’esca
Cap 16: Bozzoli
Cap 17: Un tramonto rosso sangue
Cap 18: Altoprincipe di Guerra
Cap 19: Pioggia di stelle
Cap 20: Scarlatto
Cap 21: Perche’ gli uomini mentono
Cap 22: Occhi, mani o sfere?
Cap 23: Molti usi
Cap 24: La galleria delle mappe

Cap 25: Il macellaio
Cap 26: Immobilità
Cap 27: Servizio burrone
Cap 28: Decisione
I-4: Rysn
I-5: Axies il collezionista
I-6: Un’opera d’arte
Cap 29: Errorganza
Cap 30: Oscurità invisibile
Cap 31: Sotto la pelle
Cap 32: Trasporto laterale
Cap 33: Cimatica
Cap 34: Folgomuro
Cap 35: Una luce per vedere
Cap 36: La lezione
Cap 37: Lati
Cap 38: Contemplatore
Cap 39: Impresse in lei
Cap 40: Occhi di rosso e blu
Cap 41: Di Alds e Milp
Cap 42: Mendicanti e cameriere
Cap 43: Il derelitto
Cap 44: Il Pianto
Cap 45: Shadesmar
Cap 46: Tanavast
Cap 47: Benedizioni
Cap 48: Fragola
Cap 49: Passione
Cap 50: Polvere rompischiena

Cap 51: Sas Nahn
I-7: Baxil
I-8: Geranid
I-9: La morte indossa il bianco
Cap 52: Una strada per il sole
Cap 53: Dunny
Cap 54: Blateruglio
Cap 55: Un Broam di smeraldo
Cap 56: Quel libro folgorato
Cap 57: Velabonda
Cap 58: Il viaggio
Cap 59: Un Onore
Cap 60: Ciò che non possiamo avere
Cap 61: Giusto per sbaglio
Cap 62: Tre glifi
Cap 63: Paura
Cap 64: Un uomo di estremi
Cap 65: La Torre
Cap 66: Codici
Cap 67: Parole
Cap 68: Eshonai
Cap 69: Giustizia
Cap 70: Mare di vetro
Cap 71: Registrato nel sangue
Cap 72: Veristitaliana
Cap 73: Fiducia
Cap 74: Sanguispettro
Cap 75: In cima
Epilogo: Di maggior valore

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.