FANDOM


Dabbid è un membro del Ponte Quattro. Durante una delle sortite nelle Pianure infrante, Dabbid rimane profondamente traumatizzato e perde la capacità di parlare e relazionarsi con gli altri.

Storia Modifica

La Via dei Re Modifica

Durante una delle sortite nelle Pianure, Dabbid rimase ferito ad un braccio[1] ma fu la sua mente a subire il trauma peggiore: l'occhiscuri finì in uno stato di shock[2] talmente grave che gli fece perdere l'uso della parola . Quando Lopen si unisce alla squadra dei pontieri, soprannomina Dabbid con "Moolie" che in herdaziano significa "muto".

Mentre il Ponte Quattro si addestra all'arte della guerra durante il servizio burrone, Kaladin chiede proprio a Dabbid, Lopen, Roccia e Shen, di occuparsi delle operazioni di raccolta, in modo da non far insospettire i loro superiori[3].

Parole di Luce Modifica

Dopo la Battaglia della Torre, Dabbid viene assegnato al servizio cucina da Kaladin - insieme a Lopen, Roccia e Shen- per sfamare tutti i pontieri liberati da Dalinar Kholin. [4]

Quando la spedizione alethi organizzata da Dalinar parte alla volta del cuore delle Pianure Infrante, Dabbid viene lasciato indietro insieme a Hobber e Lopen per prendersi cura della caserma e di Kaladin[5].

Fonti Modifica

Ponte Quattro
Comandante Kaladin
Tenenti TeftRocciaSigzilMoashSfregio
Soldati BisigDabbidDrehyEthHobberLeytenLopenPedinPeetRlainTorfinYakeHuio
Deceduti AdisAmarkArikBeldCorlDelpDunnyGadolIdolirJaks SenzaorecchioKoolfMalopMartMappeMurkNarmRodTreff
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.