Le Cronache della Folgoluce Wiki
Advertisement

Anguilla Celeste, di Ben McSweeney

Le anguille celesti (Skyeels) sono delle creature anfibie, e volanti, che sono comuni nelle regioni costiere di Roshar.

Aspetto[]

Da muso a coda le anguille sono lunghe dai quattro ai cinque piedi. Lungo il dorso presentano una cresta mentre sulla punta della coda si trova una sorta di pinna.

Le anguille sono dotate di un paio ali; sotto ciascuna di esse si trova una sacca, contenente un gas più leggero dell'aria. Durante il volo le sacche sono gonfie mentre nelle fasi di discesa e di immersione sono vuote.

Quando sono in aria, le anguille celesti si muovono in modo fluido e aggraziato e sono accompagnate da dozzine di minuscoli spren che volano loro attorno in uno sciame, come cavalcando le loro scie. I marinari li chiamano fortunaspren.

Alimentazione[]

Le anguille cacciano il pesce appena sotto il pelo dell'acqua, oppure granchi e topi sui moli,

Varietà[]

  • Secondo Yalb, esistono anguille celesti velenose[1]
  • Il piccolo Kaladin ha sentito delle dicerie riguardo esotiche anguille capaci di cantare[2]

Fonti[]

Forme di Vita
Grangusci AbissaliLancerynYu-nerigTai-na
Fauna AcquerosseAnguilla celesteKhornakSanthidAscigugioCanterinoChullGemmadantiCoracotCremlingKurlLarkinLurgSpinabiancaRyshadiumAltogranchiLanka
Flora AlbrecciaBranzahCorteccia delle balzeCrostaspinaFogliamaraFronzolanaGrovispuglioInvernaliaLitobulboLungaradiceMuschioviteNarbinNerovinaNodoserbaPiromuschioPunzecchianteScistoscorzaTalleoTenemYammaCeppogrossoFathomI-nahAlberi di MarkelAlberi di JellaVivim
Advertisement